Chi Siamo

zampognaroIl progetto Marasia nasce dalla passione di tre suonatori per la cultura e la tradizione popolare Lucana, nonchè per la zampogna e la ciaramella, trasmessa involontariamente in un incontro casuale, e poi coltivata nel tempo, dal grande Maestro Leonardo Riccardi, costruttore e suonatore di zampogna e ciaramella di Terranova Di Pollino.

Lo scopo del progetto è quello di trasmettere la stessa passione, e soprattutto la stessa magia, che la prima volta è stata trasmessa a noi, portando la nostra musica per le scuole, i centri storici, le strade dei comuni, i presepi viventi, i mercatini natalizi, ricevendo in cambio l’emozione dei più piccoli, senza escludere i più grandi, utilizzando questi strumenti arcaici e tradizionali e curando anche il costume tipico degli zampognari.

Il nome Marasia, nasce proprio da una delle nostre numerose visite in terra lucana, terra di zampognari, quando in prossimità del santuario della Madonna del Pollino ci imbattiamo in questo meraviglioso esemplare di coccinella. Suggeritoci dallo stesso Leonardo Riccardi questo piccolo insetto, nel dialetto locale viene proprio chiamato “marasia” ed è inoltre legato ad una filastrocca popolare Lucana:

“marasìa… marasà… mbarm a strad c’agg fa”

questa filastrocca veniva recitata quando si trovava una coccinella, la si posava sul palmo della mano e una volta spiccata in volo, quella era la direzione da seguire per avere fortuna.

marasia